Sanificatore d’aria il nuovo alleato per casa tua!

airf-2.jpg

Un purificatore d’aria, o sanificatore d’ambiente, è uno degli strumenti indispensabili all’interno di una casa se si vuole gradire di un’aria pulita, libera di virus e batterie.

Ma, che cos’è e come funziona un sanificatore d’aria?

Un sanificatore d’aria è un dispositivo elettrico che ha lo scopo di depurare l’aria all’interno degli ambienti domestici, professionali, commerciali o pubblici ed è caratterizzato da un’ampia serie di vantaggi:

  1. Aria Pulita: contribuisce in modo sensibile alla rimozione sistematica degli agenti patogeni grazia alla disattivazione dei microrganismi come virus, batteri, funghi, muffe e particelle nocive

  2. Rimozione cattivi odori: introduce negli ambienti fragranze piacevoli, e annullando i cattivi odori prodotti da cucine, locali sanitari, presenza di animali o chiusura eccessiva dei locali.

  3. Salute: l’utilizzo di una sanificatrice aria di ottima qualità influisce positivamente sulla salute di chi vive gli ambienti, abbattendo il rischio di dermatiti atopiche e allergiche e di malattie stagionali come le riniti.

  4. Versatilità: questi dispositivi sono oggi disponibili in varie dimensioni e tecnologie così da soddisfare le più diversificate esigenze di utilizzo.

 

Anche se questi apparecchi variano per forma o dimensione, sfruttano gli stessi processi per funzionare. Il procedimento si avvia grazie alla presenza di filtri e pre-filtri che attirano polveri e sostanze di scarto, e poi il filtro HEPA che riesce a catturare numerosi microrganismi.

 

 

Quando si deve effettuare la sanificazione ambientale?

È bene sottolineare che sarebbe meglio effettuare la sanificazione ambientale non solo in modo straordinario, ma concepirla come un'attività ordinaria sia per rispettare le imposizioni delle leggi vigenti, sia per poter tutelare al meglio la salute del prossimo. Gran parte della popolazione trascorre circa l’85% del tempo in luoghi chiusi come uffici, scuole, case e palestre. Non ci accorgiamo però che spesso l’aria che respiriamo negli ambienti è contaminata a causa degli impianti di aerazione che non sono correttamente puliti.

 

 

Principali vantaggi della sanificazione ambientale.

È interessante notare come in un habitat sanificato si riducano i costi aziendali perché diminuiscono i giorni di malattia del personale. Godere di un ambiente lavorativo confortevole, con l’aria sanificata, corrisponde ad avere una maggiore qualità della vita.

Vediamo insieme quali sono gli altri vantaggi della sanificazione ambientale:

  • Abbattimento batteri, virus, muffe, funghi;

  • Abbattimento degli inquinanti chimici/biologici;

  • Eliminazione allergeni;

  • Riduzione particelle fini;

  • Eliminazione cattivi odori;

  • Riduzione giorni di malattia sui posti di lavoro (aria sanificata=qualità della vita);

  • Miglioramento produttività del lavoro;
     

Conclusioni

La sanificazione dell’aria è una cosa molto importante, sicuramente fino ad oggi si ignoravano questi sistemi di sanificazione, ma attualmente se cerchiamo sicurezza la sanificazione è ciò di qui abbiamo bisogno.